settembre 2008


RICCIONE - VENERDI’ 5 SETTEMBRE, ore 21.00

PARCO DELLE MAGNOLIE – VILLA LODI FE’

Parco Poesia – VI Edizione

Reading serale con musica:

Rosita Copioli, Franco Loi, Umberto Piersanti, Giancarlo Pontiggia, Gabriella Sica, Tiziano Broggiato, Davide Brullo, Francesca Merloni, Massimo Morasso, Mariarita Stefanini, Massimo Gezzi

Qui il programma di tutto il festival (5-7 settembre)

Personaggi
DONNA – 65 anni (per sua dichiarazione), capelli biondo platino e rossetto, milanese
RAGAZZA – 35 anni circa, napoletana, loquace e mediamente colta

D. “Perché tutti questi immigrati, sa… Io non è che sono razzista, per l’amor del cielo. Però tante volte anche loro… Si comportano in un modo che alla fine uno li odia. Oddio, odiare è una parola grossa…”

R. “Diciamo detestare”

D. “Ecco, detestare! Uno alla fine è portato a detestarli! Perché quando tu vai a casa d’altri, non è che puoi fare come ti pare. A casa d’altri si devono rispettare le regole degli altri”

R. “Eh certo…”

D. “Invece questi qui vengono e vogliono tutti i diritti… Anch’io sono stata all’estero, sa. Ho vissuto in Francia, a Parigi, per cinque anni. E io lì certe cose che potevano dare fastidio ai francesi non le facevo mica. Perché sapevo che dovevo rispettare le regole”.

R. “Senta, mi tolga una curiosità”

D. “Dica”

R. “Quali sono queste cose che ai francesi davano fastidio?”

D. “Beh, sa… Già il fatto che sei italiano, ai francesi non piace mica. Perché loro pensano che l’italiano sia quello arrogante, approssimativo, menefreghista, un po’ maleducato… Eh, cosa vuole, i soliti stereotipi su di  noi…”.

« Pagina precedente

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.